360º


Lo scopo del processo di assessment a 360 gradi consiste nel fornire un feedback su un’ampia gamma di competenze lavorative. L’essenza del metodo consiste nella valutazione espressa da una pluralità di attori organizzativi sul manager (oppure su altri soggetti aziendali che ricoprono diversi ruoli o funzioni, su reparti aziendali e/o quant’altro).

Il processo di valutazione a 360° aiuta a focalizzare i punti di forza e le aree di miglioramento della persona oggetto di valutazione.

Il 360 degree manager, elaborato dal centro di ricerca Psytech International e adattato in Italia da PsyJob.IT e Psytech Italia, è uno strumento di valutazione delle competenze manageriali composto da 9 macroaree (Integrità, Creatività, Abilità logiche e analitiche, Capacità di relazione interpersonale, Resilienza, Persuasività, Pianificazione e organizzazione, Orientamento alla qualità, Energia e motivazione) che includono 40 competenze chiave. Il questionario, essendo modulare, può essere comunque strutturato e rimodellato secondo le necessità della specifica Azienda o Società.

Il questionario è strutturato in modo da consentire al Manager di esprimere un giudizio valutativo (SELF-evaluation) sulle proprie competenze che poi saranno confrontate in modo diretto con le valutazioni espresse da altri soggetti (es. collaboratori, capi, colleghi, subordinati, clienti, fornitori e quant’altri si intenda includere nel processo di feedback).

La relazione conclusiva del feedback a 360°

Il report finale è estremamente chiaro e sintetico, riportando per ciascuna area e per ciascun item presentato i punti di forza e le aree di miglioramento. I grafici consentono di confrontare in modo diretto le valutazioni espresse da ciascun soggetto partecipante al processo (il SELF, i collaboratori, i subordinati, il leader, i clienti, i fornitori, ecc.).