Coordinazione impeccabile

Nel mondo di oggi ognuno di noi necessita della cooperazione di un inimmaginabile numero di persone semplicemente per sopravvivere.

Che i nostri rapporti siano professionali o familiari, quello che facciamo è scambiarci costantemente richieste e promesse che ci permettono di coordinare le nostre azioni.

Vi impegnate a fondo per rispettare le vostre promesse o le prendete alla leggera? Sapete mantenere la parola data?

Le vostre risposte  a queste domande, non solo a parole ma anche con le azioni quotidiane, dicono moltissimo di voi.

Alcuni fanno di tutto per mantenere fede agli impegni, mentre altri non sono affatto affidabili.

Gli stessi meccanismi possiamo osservarli nelle organizzazioni: in alcune c’è un atteggiamento permissivo rispetto a ritardi e inefficienza, mentre in altre si prendono gli impegni molto seriamente.

C’è sempre una forte correlazione tra l’impegno a mantenere le promesse e l’efficienza degli individui e dei gruppi.

E, aspetto forse più importante, una cultura che promuova l’impeccabilità nel mantenere gli impegni favorisce il senso di pienezza, la dignità e la coscienza del proprio valore nei suoi membri.

Ma cosa significa “fare il possibile”?

Significa impegnarsi in modo impeccabile e creare e mantenere un’atmosfera che promuova l’integrità, la fiducia e l’efficienza. Significa essere in grado di di riconoscere quando le circostanze cambiano e sapendo introdurre legittime modifiche agli accordi presi. Significa onorare i nostri impegni in modo ineccepibile anche quando diventa realmente molto complicato soddisfarli.